Tour a Rozzol Melara tra cemento e graffiti

Nella periferia di Trieste c’è questo complesso di case popolari che si chiama Rozzol Melara. Al primo colpo d’occhio sembra davvero un mostro di cemento e basta. In città tutti lo chiamano il quadrilatero, perchè è formato da due grandi L che si uniscono a formare un quadrato. Questo complesso è stato progettato negli anni 60 per essere una vera e propria cittadella con tanto di scuole, negozi, poste, bar, farmacia al suo interno. Insomma una specie di prigione relegata ai confini della città, tant’è che un altro suo soprannome è Alcatraz e questo vi dice tutto. Detto ciò, Melara è un luogo molto affascinante (non certo per chi ci vive!). Passeggiando per i suoi lunghi corridoi semi-deserti e decadenti sembra di essere in un film di fantascienza che racconta di un futuro incerto e desolato (fa molto “1984” per capirci). Se siete a Trieste un’escursione in questo luogo è d’obbligo se cercate qualcosa di diverso da fotografare.

Esternamente Melara si presenta come un blocco di cemento quadrato vuoto al centro. E’ difficile trovare un punto da cui fotografare la struttura nel suo complesso.

rozzol melara trieste complesso architettonicorozzol melara trieste finestre blu

Per entrare accedete da Via Forlanini (passando davanti alle scuole) e vi troverete in un lungo corridoio. Percorretelo tutto e vi troverete esattamente al centro della struttura. Una specie di piazzetta, luogo di ritrovo di molti abitanti del posto.

rozzol-melara-trieste-corridoio-arrivo

rozzol melara trieste centro

Da qui potete decidere quale strada prendere: ogni ala è contraddistinta da un colore (blu, giallo, verde, rosso). Vi consiglio di andare nella passeggiata alta da cui si gode si una prospettiva migliore e quindi recatevi nell’ala rossa (in realtà arancione) o verde. Troverete lunghissimi corridoi semi-deserti e ogni tanto vi capiterà di vere una macchina o un motorino parcheggiati e vi chiederete come ci sono finiti lì (c’è un piccolo trucco, ma non vi svelo il segreto!)

rozzol melara trieste lungo corridoio verderozzol melara trieste corridoio arancione

Le finestre sono uno dei punti più belli da fotografare, specialmente quelle rotonde.

rozzol melara trieste tunnel
rozzol melara trieste vetrate con persona in silhouette

I muri sono ricoperti di graffiti, non sempre bellissimi, ma spesso molto divertenti!

rozzol melara trieste murales doppio con faccia di ragazza

Per finire il tour vi consiglio una passeggiata nel giardino dove c’è un piccolo anfiteatro.


Hashtag consigliati: #igerstrieste / #igersfvg / #triestesocial #rozzolmelara 

(Visited 159 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.