Roma: una passeggiata per il rione Monti con itinerario fotografico

Monti è un quartiere molto bello e caratteristico di Roma. L’altro giorno ho fatto un bel giro e l’ho trovato davvero piacevole. E’ caratterizzato da palazzi ricoperti di edere, negozi vintage e caffè con tavolini all’aperto. Se andate a Monti sicuramente non avrete bisogno di consultare l’itinerario che vi segnalo perchè tanto troverete da soli la strada da seguire.

Io in genere arrivo a Monti da Piazza Venezia e prendo la salita di Via IV Novembre che arriva fino a Via Nazionale. Ho scoperto che a Via IV Novembre 114 c’è un palazzo con una corte interna chiusa con vista sul cielo. A Roma non ci sono molti di questi cortili, quindi ne dovete approfittare se siete da quelle parti.

Arrivati nel cuore del quartiere, passeggiando per le stradine ed i vicoletti, scoprirete che tante facciate di case e palazzi sono ricoperte di edere e questa è davvero la caratteristica più evidente del rione. In particolare vi segnalo Via dei Neofiti dove le foglie creano un tetto sopra la strada e La Casetta di Via di Madonna dei Monti 62 completamente ricoperta di edera.

C’è poi il passaggio coperto che si incontra sulla Salita dei Borgia. Aspettate che ci sia qualcuno in cima alle scale e poi scattate, così la vostra foto sarà più interessante.

Arrivati in cima alle scale se proseguite lungo Via Eudossiana vi troverete sulla sinistra la Facoltà di Ingegneria. Dentro c’è un cortile con archi che io ho trovato molto bello soprattutto per fare delle foto agli studenti seduti intenti a studiare o a giocare a carte.

Usciti dall’Università, proseguite per la strada e arrivate a Via Degli Annibali dove c’è un ponticello che dà una doppia visuale sulla via e sul Colosseo.

 

Infine se siete dei fan dell’ hashtag #straightfacades come me fate Via Fagutale da cui potete fotografare i palazzi dall’altra parte della strada da un punto rialzato.

 

 

 

(Visited 77 times, 2 visits today)