Bologna: 9 cose da fotografare in mezza giornata

Recentemente sono stata a Bologna per vedere la bellissima mostra su David Bowie che spero abbiate avuto la fortuna di visitare, anche perchè ormai la mostra è chiusa e se volete vederla dovete andare fino in Giappone! Ovviamente il mio post non parla di questo, ma del resto della giornata che ho passato a Bologna: se avete poco tempo e tanta voglia di camminare, in mezza giornata riuscirete a fare un mini tour in centro per fotografare tante cose belle.

1. Le biciclette di Bologna

Bologna è la città delle biciclette, è piena di studenti,  di strade pedonali e di piste ciclabili. Praticamente in ogni angolo del centro ci sono biciclette parcheggiate ovunque, in particolare nelle zone circostanti le sedi universitarie come ad esempio Via Zamboni. Inutile dirvi dove andare esattamente, ovunque vi girate le vedete.

Hashtag consigliati: #bicycleagainsthewall #makebikeportraits #ihavethisthingwithbikes #solobikeparking

 

2. Torre degli Asinelli:

Pronti per arrivare a 97 metri di altezza? La vista è davvero mozzafiato, ma vi costerà un bel po’ di fatica: esattamente 498 scalini e non c’è l’ascensore!

 

3. Street art all’Università di Lettere

Gran parte della street art di Bologna si trova fuori dal centro, quindi non è così facile da raggiungere a piedi o comunque difficile da fotografare in una sola giornata. Però se fate un giro a Via Zamboni fino all’Università di Lettere (entrate senza problemi, c’è una gran quantità di studenti e nessuno vi noterà) potete fare un bel po’ di foto alle opere che sono state realizzate all’interno dell’edificio. Ps. all’interno della galleria c’è un intruso: Lucio Dalla si trova a Piazza della Mercanzia dove c’è la birreria!

4. Altro?

Dovrete mangiare prima o poi, no? Bene fermatevi qui, perchè oltre a mangiare bene e a buon prezzo troverete anche un sacco di angolini carini per scattare foto, selfie o ritratti a qualcuno. Questo posto si trova dentro al Mercato delle Erbe, qui potete sedervi ed ordinare dal menù di questo buon ristorantino oppure prendere un pezzo di focaccia o di piazza o un panino, il tutto in un luogo arredato con divani e sedie vintage, muri decorati, specchi antichi e una piccola foresta di piante.

Ah una cosa molto carina: sappiate che le foto in questo posto sono ben accette, sul menù è pure suggerito l’hashtag ufficiale da utilizzare se postate le foto su Instagram #altrobologna

menù ristorante altro? suggerimento hashtag per postare foto su Instagram

 

5. Gli alberi rossi

Quando siete a Piazza Maggiore entrate nel palazzo del comune e proseguite dritti entrando in un cortile con un pozzo al centro. Qui si trovano questi alberelli (in tutto 4) che sembrano finti tanto sono belli e sembrano essere stati messi li apposta per noi instagramer che siamo sempre a caccia di qualcosa da fotografare .

6. I portici

Bologna oltre ad essere la città delle biciclette, è soprattutto la città dei portici per eccellenza, anche qui inutile dirvi dove andare a fotografarli, tanto il centro storico ne è strapieno. La maggior parte di queste foto le ho scattate tra Piazza Maggiore, Via Santo Stefano e Via Zamboni.

7. Memoriale alla Shoah

Si trova proprio dietro la stazione centrale, merita sicuramente farci una visita e qualche scatto.

bologna memoriale shoahbologna memoriale shoah piazza con skaters

 

8. La scala di Palazzo Isolani

Io sto in fissa con le scale a chiocciola e diciamocelo sono un must di Instagram. Bene entrale qui e troverete questo piccolo tesoro nascosto!

 

9. La Biblioteca dell’Archiginnasio

Lunghi corridoi, archi, un’antica biblioteca, un teatro anatomico.. serve altro?

 

Buon giro e buon divertimento, per qualsiasi info scrivete qui sotto!

(Visited 307 times, 1 visits today)